categoria azienda Morgan Impianti
logo Morgan Impianti
Morgan Impianti
Impianti idraulici
Impianti idraulici


IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO



La ditta di impiantistica Morgan Impianti di Massimo Gatto opera nel campo dell’impiantistica di riscaldamento – a parete e pavimento – e di condizionamento, nonché di aspirazione centralizzata e addolcimento dell’acqua. Morgan Impianti si avvale del prezioso supporto di fornitori di qualità, i quali contribuiscono a garantire al cliente una prestazione eccellente dall’inizio fino alla fine.


La professionalità e l’impegno dei tecnici hanno consentito all’azienda piemontese di raggiungere quell’obiettivo che li ha resi ciò che sono oggi:  la piena soddisfazione del cliente.

Per gli impianti di riscaldamento a pavimento, in particolare, Morgan Impianti si avvale di:


  Airnet

  Caleffi

  Rehau


Per la ventilazione meccanica, invece, impiega impianti firmati Airnet e Zenhder.







Impianto di riscaldamento


L’impianto di riscaldamento è un sistema termico utilizzato per la produzione di calore in un ambiente chiuso.

In altre parole, è un impianto dedicato alla fornitura e alla sottrazione di calore rispettivamente in inverno e in estate.


In senso lato, con l’espressione “impianto di riscaldamento” si fa riferimento a quel sistema volto ad apportare calore in un ambiente durante la stagione invernale.

Gli impianti di riscaldamento si differenziano per modalità d’uso e composizione e si classificano per:


  Combustibile

  Tipo e dimensioni

  Tecniche, mezzi e temperature

  Efficienza e compatibilità ambientale


Per la generazione di calore in un impianto termico possono essere impiegate le caldaie, le resistenze elettriche o le pompe di calore. Per la generazione del freddo, invece, possono essere usati gruppi frigoriferi, ancora pompe di calore o pozzi geotermici.

Il Calorifero


Il calorifero è un componente dell’impianto di riscaldamento ad uso civile ed è composto di più elementi affiancati tra loro in acciaio, ghisa, catadiottri o alluminio.


In genere, in ogni stanza viene installato un calorifero, collegato ad una caldaia attraverso dei tubi che immettono l’acqua calda della caldaia nel calorifero.


La caldaia, a sua volta, è connessa ad un termostato che ne regola accensione e spegnimento, anche in base all’orario e ai giorni della settimana.I caloriferi si suddividono in due categorie, quelli appesi e quelli annegati. I primi sono la soluzione più tradizionale, che massimizza lo scambio di calore.


I secondi, invece, sono la soluzione più adottata nel caso dei sistemi a pavimento.







Impianto di condizionamento


Un ciclo frigorifero, in termodinamica, è un procedimento in grado di trasferire calore da un ambiente a bassa temperatura ad uno a temperatura superiore.


La macchina in grado di compiere tale operazione può essere utilizzata in due modalità diverse:


   Come macchina frigorifera  con lo scopo di sottrarre il calore da un ambiente freddo, trasferendolo in uno caldo e raffreddandolo

   Come pompa di calore  fornendo il calore ad un ambiente caldo

La macchina (o impianto) frigorifera è una macchina termica, in grado di trasformare l’energia meccanica in energia termica, ottenendo e mantenendo un sistema di temperatura più bassa dell’ambiente. L’energia meccanica, a sua volta, viene ottenuta partendo dall’energia elettrica, per mezzo di un motore elettrico.


Nella sua forma più semplice, un impianto frigorifero è così composto:


   Compressore che somministra energia al sistema (fluido refrigerante allo stato gassoso)

   Condensatore in cui il fluido refrigerante passa dallo stato gassoso a quello liquido

   Espansore in cui si abbassano la pressione e la temperatura del liquido

   Evaporatore in cui il refrigerante liquido si trasforma in gas, assorbendo calore dall’esterno

Via Goito, 2
15048 - Valenza - Alessandria
Contatta
Morgan Impianti
informativa